Come adattare la SEO all’aggiornamento Core Web Vitals e Core Update di Google

Come adattare la SEO all’aggiornamento Core Web Vitals e Core Update di Google

Confuso sull’aggiornamento dei dati vitali web principali di Google? Non sei sicuro di cosa significhi per la tua SEO? Ricerca un ottimo webminar offerto in svariati siti dove potrai trovare, aiuto in diretta, su temi come gli elementi principali del web con le eventuali modifiche da apportare e i perché.

Ma intanto Trend Finders ti lascia alcuni piccoli consigli.

Quando vengono lanciati gli aggiornamenti di Google, di solito ci sono alcune persone che pensano che la SEO sia morta e che ci stia crollando tutto addosso.

La buona notizia sull’aggiornamento dei core web vitals (e sull’aggiornamento principale) è che non è una catastrofe. Tuttavia, ci sono alcune modifiche che vorrai apportare.

Quali sono i principali Web Vital di Google?

Se questo è il primo aggiornamento di cui senti parlare di core web vitals, ecco una rapida carrellata:

A maggio 2020, Google ha annunciato che l’esperienza dell’utente sarebbe diventata parte dei loro criteri di classificazione. I fattori che hanno esaminato includono:

  • Adattabilità ai dispositivi mobili: i siti devono essere ottimizzati per la navigazione mobile (mobile-friendly).
  • Navigazione sicura: I siti non devono contenere contenuti fuorvianti o software dannosi.
  • HTTPS: la pagina deve essere servita in HTTPS.
  • Nessun invadente: Niente popup o altre funzioni che bloccano il contenuto principale.
  • Web Vitals principali: Tempi di caricamento rapidi con elementi di interattività e stabilità visiva.

L’obiettivo, secondo Google, è fornire una migliore esperienza utente (UX), che è cruciale per il successo a lungo termine dei siti web.

Ci sono buone probabilità che tu stia già facendo la maggior parte di questo. Tuttavia, i principali elementi vitali del web diventano un po’ più complicati rispetto al semplice miglioramento della velocità della pagina. Esamina anche cose come il colore del contenuto più in evidenza, il primo input e lo spostamento cumulativo del layout.

core web vitals webinar di google neil patel

Questi sembrano più complessi, ma non lo sono.

Queste funzionalità esaminano il tempo impiegato dalla tua pagina per iniziare a visualizzare gli elementi più importanti, la velocità con cui il tuo sito risponde alle interazioni degli utenti e la frequenza con cui i cambiamenti di layout influiscono sull’esperienza dell’utente.

In sostanza, Google vuole premiare i siti che sono facili da usare per gli utenti, il che non è una novità. Il modo in cui Google decide quali siti sono più facili da utilizzare cambia leggermente ad ogni attualizzazione, motivo per cui i marketer stanno sempre sull’attenti.

Cosa si impara nel webinar Core Web Vitals e Core Update di Google

Nei webinar in generale le spiegazioni serviranno per imparare riguardo agli elementi di Core Web Vitals di Google e su Update Core per i cambiamenti dell’algoritmo, tra cui:

  • Cosa sono i core web vitals e come preparare il sito per le modifiche.
  • Scoprire il perché la maggior parte degli utenti abbandona il vostro sito web in pochi secondi e cosa fare al riguardo.
  • Alcuni consigli SEO.
  • Semplici modifiche da apportare al sito per incrementare le vostre vendite.

Lascia un commento

Inizia La Chat
Come possiamo aiutarla?
Scan the code
Trend Finders
Salve 👋

Sono il Trendbot, risponditore automatico della Trend Finders, come posso aiutarla?